Home Zen Circus Andate tutti affanculo

Andate tutti affanculo

40

Testo Accordi Chitarra Zen Circus Andate tutti affanculo

testo accordi chitarra spartiti Zen Circus
Zen Circus

tabs chords lyrics

Sol Sol Do Re 
Sol Sol Do Re 
Mim Mim Do Re 
Mim Mim Do Re 
Al cinismo più bieco e posato  
tipo quello da cantautorato  
esser stronzi è dono di pochi  
farlo apposta è roba da idioti  
A chi è andato a vivere a Londra  
a Berlino, a Parigi, a Milano o Bologna  
ma le paure non han fissa dimora  
le vostre svolte son sogni di gloria  
A chi critica, valuta, elogia  
figli di troppo di madre noiosa  
l'arte è pensiero che esce dal corpo  
né più né meno come lo sterco  
Alle donne, agli uomini ai froci  
vi amo, vi adoro e ricopro di baci  
corpi ignudi sgraziati o armoniosi  
perdenti per sempre perfetti per oggi  
A voi che vi piace di farvi fregare  
dai nati vincenti, dal navigatore  
dalla macchina nuova e dal suo fetore  
dalla prova finale dall'uomo che muore