Home Ultimo Il vaso

Il vaso

532

Testo Accordi Chitarra Ultimo Il vaso

testo accordi chitarra spartiti Ultimo
Ultimo

tabs chords lyrics

Mim  Re  Lam  Sim 
Mim 
   C'era una volta un vaso 
Re 
   Viveva sopra il legno 
Lam 
   Ed io l'ho conosciuto 
Sim 
   E trattato da bimbo 
Mim 
   L'ho dipinto di azzurro 
Re 
   Perchè amavo le stelle 
Lam 
   E riempito di fiori 
Sim 
   Perché odiavo la morte 
Mim 
   Abbiamo sempre scherzato 
Re 
   E preso in giro i passanti 
Lam 
   Così stolti e banali 
Sim 
   Chiusi nei loro ideali 
Mim 
   Ma cosa c'è di più bello 
Re 
   Di un vaso che ti promette 
Lam 
   Di proteggere i fiori 
Sim 
   Che tu gli hai regalato 
Mim   Re   Lam   Sim 
Mim 
   Ed un giorno quel vaso 
Re 
   Con un soffio di vento 
Lam 
   Si ruppe e cadde per terra 
Sim 
   Io provai a ricomporlo 
Mim 
   Io credetti di farlo 
Re 
   E all'inizio mi illusi 
Lam 
   Che sarebbe potuto 
Sim 
   Tornare come era prima 
Mim 
   In fondo tutto si aggiusta 
Re 
   Basta solo aspettare 
Lam 
   Basta solo aspettare 
Sim 
   Basta solo morire 
Mim 
   Ma poi le piegature 
Re 
   Io cominciai a notarle 
Lam 
   E il vaso mi accusava 
Sim 
   Avrei dovuto fermare 
Mim 
   E quel soffio di vento 
Re 
   Che lo ha fatto cadere 
Lam 
   Lui non è più felice 
Sim 
   Ed io non riesco più ad amare 
Mim 
   E da questa esperienza 
Re 
   Ho appreso una cosa 
Lam 
   Quando un vaso ti cade 
Sim 
   Prendi scopa e paletta 
Lam 
   Metti l'anima in pace 
Mim   Re   Lam   Sim 
Il vaso 
Il vaso 
Che ho dipinto di azzurro 
Il vaso 
Che non è più come prima 
No, no 
Che non è più come prima 
No 
Il vaso non è più 
Il vaso non è più 
Il vaso non è più come prima 
Il vaso non è più come prima 
Non è più come prima 
Il vaso non è più 
E non è più come prima