Home Samuele Bersani Freak

Freak

1952

Testi Accori Spartiti Chitara Samuele Bersani Freak

testo accordi chitarra spartiti Samuele Bersani
Samuele Bersani

tabs chords lyrics

Do                            Sim 
Ciao ciao ai tuoi orecchini
Rem 
con il simbolo della pace
Do 
te li ho comprati io d'estate.
Al mercatino dei freak.
Non mi hai nemmeno detto grazie
ma ti sei fermata lì a ballare.
Dimmi dell'India
hai più pensato a quel progetto
di esportare la piadina romagnola,
facciamo dopo il diploma.
Rem 
Magari sì è meglio,
Do                                   Rem 
ma intanto mi fermo un po' qui,
Do                                   Fa 
tiriamo fuori tutti i tuoi Cd?
Lam                                Rem            Do 
OK so già che metterai su i Doors, oh no
Fa                     Lam                 Rem 
Metti il bolero, slega il movimento
Do 
il pensiero, più sesso!
Ohi ohi come ti arrabbi
se il filo non ti va bene
per fare delle collanine,
ma mi è venuta un'idea
Potrei provare adesso a infilarmi
dentro a tutte le perline.
Gli anni settanta, avrei lasciato tutto
per seguire un corso di campana tibetana
con il mio cane e l'amaca.
Dormendo sospeso a due stelle nel cielo
ma qui trovarmi un posto per rifarlo qui,
in un recinto chiuso non ci sto,
né con la destra, ma nemmeno col PCI,
che bestia, che bestia.
Ciao ciao belle tettine,
scusami se parlo male
lo sai che io non sono fine
ma parlo come mi viene.
Libero da ogni chiave
via i lucchetti e le catene!
Sì come in India,
Hai più pensato a quel progetto
di esportare la piadina romagnola
stasera dormi da sola