Home Pinguini Tattici Nucleari Scatole

Scatole

2163

Testo Accordi Chitarra Pinguini Tattici Nucleari Scatole

testo accordi chitarra spartiti Pinguini Tattici Nucleari
Pinguini Tattici Nucleari

tabs chords lyrics

Mi Si Do#m Sol#m La Mi Si x2 
    Mi                Si            Do#m 
Mio padre ha sempre fatto il muratore 
  Sol#m           La              Mi              Si 
Odia chi si lamenta, chi sta zitto, gli ottimisti 
    Mi            Si           Do#m 
Ha sempre poco tempo per l'amore 
   Sol#m            La         Si             Mi 
E tutte le altre cose inventate dai comunisiti 
          Mi           Si           Do#m        Sol#m           La 
Il suo diploma da geometra sta appeso in soffitta da vent'anni 
        Mi         Si 
In una teca polverosa 
      Mi         Si                 Do#m        Sol#m 
E da piccolo sognavo anch'io di avere una teca 
        La           Si            Mi 
Che dicesse che so fare qualche cosa 
 Mi             Si         Do#m         Sol#m         La 
Lui avrebbe voluto che facessi gli studi d'architetto 
  Mi            Si 
Oppure da ingegnere 
  Mi           Si          Do#m 
Ma io volevo fare il musicista 
  Sol#m          La           Si           Mi 
A suonare la chitarra passavo le mie sere 
Mi                 Si          Do#m 
Ricordo un giorno mi prese da parte 
    Sol#m           La                Mi            Si 
Mi disse: "Non capisci proprio un cazzo della vita 
  Mi                Si           Do#m 
Perchè solo a chi si sporca le mani 
     Sol#m           La                       Si       Mi 
è concesso il privilegio di avere una coscienza pulita" 
La            Si         Do#m 
Sì ma io non sono come te 
    La            Si         Do#m 
Di quello che sarò tu che ne sai 
La            Si         Mi Si Do#m 
Sì ma io non sono come te-e-e 
Fa#m                     Si 
Vedi di non dimenticarlo mai 
Do#m Si La Si Mi Fa#m x2 
 Mi                     Si          Do#m 
Ero un po' come un testimone di Geova 
     Sol#m       La       Mi              Si 
Il mio futuro spesso suonava al campanello 
    Mi          Si                  Do#m 
Ed io non ci provai neanche ad aprire 
    Sol#m        La           Mi              Si 
Solo per diventare un ingegnere o un architetto 
 Mi               Si         Do#m 
Io volevo far piangere la gente 
   Sol#m              La       Mi           Si 
E davanti a dei mattoni nessuno si commuove 
  Mi                 Si               Do#m 
Perchè le case in fondo sono solo scatole 
         Sol#m         La    Mi           Si 
Dove la gente si rifugia quando fuori piove 
La                 Si            Do#m 
E poi un giorno sono andato a Londra 
                    La      Si      Do#m 
Era per studiare musica all'Universitè  
La              Si                 Mi Si Do#m 
E durante gli anni tra un esame e l'altro 
               Fa#m                   Si 
Ho ripensato spesso alle parole di papè  
La            Si         Do#m 
Sì ma io non sono come te 
    La            Si         Do#m 
Di quello che sarò tu che ne sai 
La            Si         Mi Si Do#m 
Sì ma io non sono come te-e-e 
Fa#m                     Si 
Vedi di non dimenticarlo mai 
La Sol#m Fa#m 
Si Dom Do#m 
Re Mi Fa#m 
La Do#m Si 
Mi               Si             Do#m 
E adesso anche io c'ho una soffitta 
  Sol#m            La        Mi        Si 
Ed un pezzo di carta in una teca pulita 
Mi                    Si              Do#m 
E non faccio l'architetto o l'ingegnere 
      Sol#m             La          Si             Mi  
Mio padre in qualche modo ha accettato la mia vita 
Mi 
Gli dicevo io non sono come te 
Mi 
Io sono diverso, io sono migliore 
Mi 
Ma le canzoni in fondo sono solo scatole 
Mi 
Dove la gente si rifugia quando fuori piove