Home Marco Conidi Non è tardi

Non è tardi

1481

Testo Accordi Chitarra Marco Conidi Non è tardi

testo accordi chitarra spartiti Marco Conidi
Marco Conidi
Sol                     Sim 
Chissà che cosa c’è dopo per noi
       Do                                 Sol 
forse un Dio dallo sguardo ribelle che non si pente mai
             Sim                       Do 
forse un Dio che bestemmia ogni tanto e alza la radio
              Sol Mim      Lam   Re 
proprio come noi, come noi.
Sol                 Sim 
chissà che cosa c’è dopo per noi
      Do                                      Sol 
un treno verso il centro dell’inferno o un volo per le Hawaii
         Sim                                 Do 
o solo un Harley Davinson rossa con la coda di fuoco
                 Sol   Mim               Lam    Re 
per continuare il gioco, per correre anche dopo.
 Mim                                    Lam 
Io non voglio stare con chi ha umiliato la mia generazione
    Re                                    Sol 
con quelli belli e troppo perbene a cui non so che dire
Mim                               La 
con chi è drogato di denaro, con chi ti guarda dalla testa in giù
      Fa      Rem          Mi 
no, io non voglio stare, no non voglio starci più.
Lam           Re 
Io voglio stare con chi ha l’anima mia
Sol                                            Re        Mim 
con chi ha inventato una moto e da sempre, da sempre fugge via
Lam                 Re 
con chi si guarda allo specchio e dice un’altra bugia
             Do       Lam7     Re    Sol 
e dice domani domani cambiamo ma oggi no.
  Sol                   Sim 
Chissà che cosa c’è dopo per noi
         Do                            Sol 
per noi che non abbiamo esempi e certo non lo saremo noi
        Sim                           Do 
per noi che dopo pianto ci scappa sempre da ridere
              Sol Mim       Lam     Re 
qualche volta no, qualche volta no.
   Mim                                  Lam 
Io non voglio stare con chi ha già fatto il giudizio universale
    Re                                    Sol 
ma sa benissimo però da quale parte stare
Mim 
con chi ti giura che è per sempre
La 
e poi ti giri e non lo vedi più
      Fa      Rem          Mi 
no, io non voglio stare no, non voglio starci più.
Lam           Re 
Io voglio stare con chi ha l’anima mia
Sol                                            Re        Mim 
con chi ha inventato una moto e da sempre, da sempre fugge via
Lam                 Re 
con chi teneva a qualcuno che se n’è andato via
             Do       Lam7     Re    Sol 
e dice domani domani cambiamo ma oggi no.
Mim          Sol    Mim          Sol 
No, non è tardi, no non è tardi mai
Do       Sol     Do      Mim 
non è tardi, non è tardi mai.
Lam           Re 
Io voglio stare con chi ha l’anima mia
Sol                                            Re        Mim 
con chi ha inventato una moto e da sempre, da sempre fugge via
Lam                 Re 
con chi si guarda allo specchio e dice un’altra bugia
             Do       Lam7     Re    Sol 
e dice domani domani cambiamo ma oggi no.