Home Litfiba Firenze Sogna

Firenze Sogna

2723

Testi Accori Spartiti Chitara Litfiba Firenze Sogna

testo accordi chitarra spartiti Litfiba
Litfiba

tabs chords lyrics

Strum: Mi Sol Mi Sol Mi Sol Mi Sol 
Mi    Re  Mi         Re 
Io sarò quello che vuoi
   Mi             Re  Mi Sol 
un pezzo intercambiabile
Mi   Re   Mi            Re 
così vuoi così credo farò
   Mi                Re Mi Sol 
ma il crollo è inevitabile
Mi     Re      Mi     Re 
tutti pieni e tutti salvi
Mi            Re Mi Sol 
senza responsabilità
Mi              Fa# 
Il faraone nel vecchio accampamento
G                     Fa# 
arma i gorilla coi soldi
Mi             Fa# 
il faraone sposta un po' l'accento
Sol                            Fa# 
ma il suo cervello è sepolto qua
      Mi Re      Mi  Re Mi Re Mi Re 
negare   o scoppiare
Mi       Re    Mi      Re 
Firenze sogna Firenze sogna
Mi      Re       Mi Re 
l'ombelico della vergogna
Mi      Re  Mi         Re          Mi  Re MiRe 
la signora con gli interessi più prolifici
Mi      Re    Mi      Re   Mi 
Firenze sogna Firenze sogna
     Re           Mi   Re 
il risveglio della sua voglia
Mi        Re 
gentildonna lei
Mi        Re        Mi    Re MiRe 
che sotto sotto si letifica
Strum: Mi Sol Mi Sol (x 2 Volte) 
Fai viaggiare col biglietto speciale
ma il viaggio è già finito da un po'
e ho tanta voglia di credere
che il mostro è il cittadino normale
Il faraone nel vecchio accampamento
armai gorilla coi soldi
il faraone gioca con l'accento
ma è il suo cervello che dorme qua
reagire o scoppiare
Firenze sogna sogna Firenze
soprassiede sul presente
la regina è lei
che sotto sotto sotto
si tocca un po'
Strum: Mi Re Mi Re (4X) Mi Re Mi 
        Mi          Re 
Qui non c'è spazio vita
    Mi            Re 
centro del mondo morto
     Mi            Re 
la signora non si sveglia
        Mi           Re 
dal suo sogno più remoto
Firenze ladra c'è chi ti paga
in processione sotto la campana
mentre pregano
che Dio protegga l'uscio e la bottega
Firenze è bella Firenze è bella indubbiamente
mi si stende sotto una cappella
bianca stella nell'universo dell'inutile
Firenze sogna sogna Firenze
        Mi              Re 
Qui non c'è più spazio vita
       Mi       Re         Mi 
solo offerte modeste quello che
       Re                 Mi         Re 
chiami dialogo è un delirio allo specchio
  Mi           Re 
e dalle tue vetrine
     Mi              Re 
vedo pesci in gelatina
      Sim 
che si fa i tiraballà
Re      Fa#       Mi 
Centro del mondo morto
o madonna fiorentina...