Home Le luci della centrale elettrica Macbeth Nella Nebbia

Macbeth Nella Nebbia

401

Testo Accordi Chitarra Le luci della centrale elettrica Macbeth Nella Nebbia

testo accordi chitarra spartiti Le luci della centrale elettrica
Le luci della centrale elettrica

tabs chords lyrics

Capo 1
Re Sol Mim La7 Re
Re
Fino a trent'anni avevi gli occhi verdi
delle ali trasparenti
Sol
padri e madri interiori che ti riempivano di voci
Mim
Adesso hai finito i soldi passano altri 
             La7
inverni invecchiano anche i musicisti anche i tempi postmoderni
Re
Questa forse è finalmente la notte 
                     Sol
dei tempi, dei tempi dispari
o quella notte dei quattro quarti di 
            Mim
Berlino del Bargheim
inutile proteggersi dai venti forti,
La7
e dai migliori anni.
Re
Qui sono le undici
ci sono meno tre gradi
chiamami quando puoi.
Mim
Ma non era
non era
non era     La7              Re       Sol
non era per te aspettare la notteeeee
             La7       Re
aspettare la notteeeeee
Re
Fino a trent'anni avevi gli occhi verdi,
            Sol
adesso sono ancora più belli
Adesso che hai conquistato 
           Mim
l'Inghilterra
e una piccola parte di te stessa
  La7
e niente dipende dall'allineamento dei pianeti
Re
adesso che voli nella nebbia e nell'aria sporca
     Sol
come Macbeth
e niente può salvarti
Mim
e niente può raggiungerti
Negli occhi ci sono degli incendi
La7
qualcosa è riuscito a cambiarti
Re
adesso che voli sui ghiacciai sulle 
          Sol
città sui deserti
ti accorgi che nel disastro
il futuro era sempre lì
Mim
La sorriderci
nel disastro il futuro era sempre lì 
La7
La sorriderci
Mim
Ma non era
non era
non era     La7              Re       Sol
non era per te aspettare la notteeeee
             La7       Re
aspettare la notteeeeee (Coro x3)