Home Gazzelle Nero

Nero

405

Testo Accordi Chitarra Gazzelle Nero

testo accordi chitarra spartiti Gazzelle
Gazzelle

tabs chords lyrics

Capo 4 
Fa Do/Sol Lam Sol 
       Fa                 Do/Sol 
Sono stufo di uscire la sera 
             Lam               Sol 
e andare al solito posto di merda 
    Fa              Do/Sol 
le solite facce noiose 
    Lam                Sol 
la solita superficialità 
  Fa                            Do/Sol 
e gli occhi di lei che mi guardano 
   Lam                       Sol 
ed io che come al solito fraintendo 
         Fa                     Do/Sol 
lei che fugge lontano pure stavolta 
  Lam                       Sol 
e io pure stavolta che la perdo 
      Fa                          Do/Sol 
E la notte si prende quello che vuole 
Lam                  Sol 
e non lascia quasi niente 
       Fa                      Do/Sol 
è che siamo soltanto persone sole 
Lam              Sol 
perdute fra la gente 
         Fa                             Do/Sol 
Poi mi sveglio di notte con gli incubi in testa 
         Lam                   Sol 
e una valigia già piena da un anno che mi detesta 
        Fa                    Do/Sol 
e non crescono i fiori è vero dove cammino io 
Lam                  Sol 
ma nemmeno è tutto nero 
        Fa                       Do/Sol 
siamo come giornate buttate al cesso 
               Lam                     Sol 
come sorrisi spenti in mezzo ai denti a tempo perso 
        Fa                    Do/Sol 
e non crescono i fiori è vero dove cammino io 
Lam                  Sol 
ma nemmeno è tutto nero 
Fa Do/Sol Lam Sol 
       Fa                   Do/Sol 
Sono stufo di andare a ballare 
       Lam            Sol 
nel solito posto di merda 
      Fa              Do/Sol 
le solite facce distrutte 
   Lam                   Sol 
i soliti discorsi senza impegno 
  Fa                         Do/Sol 
e gli occhi di lei che mi vedono 
   Lam                         Sol 
ed io che come al solito non parlo 
  Fa                          Do/Sol 
e lei che si vergogna con le amiche 
  Lam                          Sol 
e io che vedo lui e vorrei ammazzarlo 
      Fa                          Do/Sol 
E la notte si prende quello che vuole 
Lam                 Sol 
e non rende quasi niente 
       Fa                      Do/Sol 
è che siamo soltanto persone sole 
Lam             Sol 
e non succede niente 
         Fa                             Do/Sol 
Poi mi sveglio di notte con gli incubi in testa 
         Lam                   Sol 
e una valigia già piena da un anno che mi detesta 
        Fa                    Do/Sol 
e non crescono i fiori è vero dove cammino io 
Lam                  Sol 
ma nemmeno è tutto nero 
        Fa                       Do/Sol 
siamo come giornate buttate al cesso 
               Lam                     Sol 
come sorrisi spenti in mezzo ai denti a tempo perso 
        Fa                    Do/Sol 
e non crescono i fiori è vero dove cammino io 
Lam                  Sol 
ma nemmeno è tutto nero 
Fa Do/Sol Lam Sol 
      Fa                        Do/Sol 
E gli occhi di lei che mi guardano 
      Lam                       Sol 
E gli occhi di lei che mi guardano 
      Fa                        Do/Sol 
E gli occhi di lei che mi guardano 
          Lam           Sol             Fa 
Mi guardano mi guardano mi guardano