Home Francesco Renga Un lungo inverno

Accordi Un lungo inverno

1041
Vota questo spartito

Testi Accori Spartiti Chitara Francesco Renga Un lungo inverno

testo accordi chitarra spartiti Francesco Renga
Francesco Renga

tabs chords lyrics

Capotasto al III° Tasto - Tonalità originale Dom
Lam Re Sol Do 
   Lam                                          Re 
Se un lungo inverno ti ha fatto gelare anche il cuore,
              Sol                       Do 
un'occasione mancata come mancano certe parole,
            Lam                          Re 
libero il mio posto a chi saprà riempirlo
               Si 
e porto via il mio peso e tutte le incertezze,
   Do       Re        Sol          Re 
se solo i tuoi baci non lasciassero ferite
   Do       Re        Sol            Re 
e la cura delle cose fosse la tua bocca,
   Do          Re        Mim          Do       Re 
se almeno più lontani noi due fossimo felici, più felici.
   Lam                                          Re 
Se è un lungo inverno che ancora non vuole finire,
              Sol                       Do 
ricopre tutto il silenzio di cose da dire,
            Lam                          Re 
si ferma il tempo come una spiaggia innevata
               Si 
e a volte sai vorrei non averti mai incontrata.
   Do       Re        Sol          Re 
se solo i tuoi baci non lasciassero ferite
   Do       Re        Sol            Re 
e la cura delle cose fosse la tua bocca,
   Do          Re        Mim          Do 
se almeno più lontani noi due fossimo felici, più felici
                                   Re 
più felici di così, cerchi già chi mi somiglia,
               Sol                        Do 
non sei libera per niente e pensi di ricominciare,
                     Lam                          Re 
mentre soffochi il mio nome hai troppi vuoti da colmare,
                 Sol                  Si 
si può vivere in silenzio affondando le parole
   Do       Re        Sol          Re 
se solo i tuoi baci non lasciassero ferite
   Do       Re        Sol 
e la cura delle cose fosse la tua bocca,
   Do       Re        Sol          Re 
se solo i tuoi baci non lasciassero ferite
   Do       Re        Sol                 Si 
e la cura delle cose fosse la tua bocca,
   Do          Re      Mim             Lam 
se almeno più lontani noi due fossimo felici, più felici di così,
  Re            Sol 
più felici di così
Un lungo inverno ultima modifica: 2015-04-08T19:21:31+00:00 da admin