Home Elio e le storie tese Abitudinario

Abitudinario

1901

Testi Accori Spartiti Chitara Elio e le storie tese Abitudinario

testo accordi chitarra spartiti Elio e le storie tese
Elio e le storie tese

tabs chords lyrics

  SOL                       
Sono abitudinario, leggo la targhetta sopra l'ascensore:
qual è la capienza, quanti chili porta,
poi si apre la porta e non lo so già più.
Sono abitudinario, e se mi soffio il naso devo controllare
quello che ho prodotto, quanti chili pesa
e se c'è del pericolo per l'ascensor.
Seduto nella vasca emetto certe bolle che, salendo a galla,
corron sulla schiena fandomi felice:
giunte in superficie non mi piaccion più.
 MI-      SI-                DO                SOLdim
Sono abitudinario, non mi giudicate, siete come me.
            SOL                        RE
E adesso un lieto ritornello che non c'entra un cazzo,
                DO RE SOL
ma che piace ai giovani:
          SOL RE SOL4 SOL       DO               RE         MI4 MI
ditemi perchè             se la mucca fa mu il merlo non fa me.
            DO             RE          DO            RE                SOL
FA#- MI-
la nostra vita è una sciarada, sulle prime sembra xxxxxyx, e invece è zxxyxz.
           SOL DO RE   MI-  DO       RE        DO        RE         SOL
Ditemi perchè c'è un dirigibile marrone senza elica e timone dentro me.
 SOL
Quando c'ho la ragazza faccio la conchetta per sentirmi il fiato,
sto vent'anni in bagno, penso che si chiava, dopo non si chiava e non mi
lavo più.
Cerco nelle mie narici una testimonianza delle mie radici,
ma vi trovo un fico e lo dovrò spalmare sotto qualche banco come in gioventù.
 MI-                 SI-              DO               SOLdim
Questi sono i miei costumi, vendo paralumi, siete come me.
             SOL                       RE                              DO RE SOL
E allora un altro ritornello che non c'entra una cazzo ma che piace ai giovani:
        SOL           DO             RE           MI4 MI
ditemi perchè, se la mucca fa mu il merlo non fa me
 DO             RE            DO                RE        SOL MI- DO RE 
Hi, we are Wayne Jackson and Andrew Love, the Menphis Horns.
Hi, I am the Rararors. Big Trouble. Thank you.
           SOL DO   RE     DO      RE          DO        RE          SOL
Ditemi perchè c'è un dirigibile marrone senza elica e timone dentro me.
Giunto al termine del giorno, cerco fra le coltri un poco di speranza.
Peto in abbondanza, non ho più sgomento,
                                    SOL
lieto mi addormento ebbro dei miei gas.