Home Edoardo Bennato Stop america

Stop america

1452

Testo Accordi Chitarra Edoardo Bennato Stop america

testo accordi chitarra spartiti Edoardo Bennato
Edoardo Bennato

tabs chords lyrics

Mim  Sol  Re  La (4 volte) 
  
  Mim        Sol       Re      La 
Io ti avevo immagina sempre ragazzina
  Mim               Sol                  Re       La 
sempre attenta a non calpestare i fiori quando cammina
  Mim       Sol       Re      La 
enigmatica come Marily in baby doll
  Mim       Sol           Re         La 
energetica come una dose di Rock & Roll
  Mim        Sol            Re         La 
Improvvisamente tu mi appari mi appari ora
  Mim        Sol            Re         La 
nelle vesti inconfondibili di una signora
  Mim               Sol              Re                La 
con l'aria di chi parla parla parla e a volte strilla
  Mim         Sol                Re            La 
coi capelli freschi di tintura alla camomilla
Mim  Sol  Re La 
stop stop america
  Mim        Sol       Re      La 
non esagerare troppo con la severità
Mim  Sol  Re La 
la   tua  musica
  Mim        Sol       Re      La 
se tu urli cosi forte più non si sentirà
  Mim           Sol              Re         La 
e se a scuola mi sembrava ferma all'ottocento
  Mim        Sol             Re         La 
quando uscivo io con te volavo via col vento
  Mim          Sol           Re         La 
con i suoni interplanetari di un juke box
  Mim            Sol    Re    La 
coi colori della Twenty Century Fox
Mim  Sol  Re La 
stop stop america
  Mim        Sol       Re      La 
non esagerare troppo con la severità
Mim  Sol  Re La 
la   tua  musica
  Mim        Sol              Re    La 
se tu urli cosi forte più non si sentirà
Do                  Re            La 
alla radio Elvis canta Blus men shoes
Do            Re         La 
e la scintilla parte da li
Do                  Re               La 
una chitarra conta sempre più di una spada
   Do                  Re 
anche se c'è chi non la pensa cosi
  Mim             Sol        Re      La 
da bambino il mio mondo era diviso in classi
  Mim        Sol            Re       La 
ed il ricco regalava al povero i panni smessi
  Mim        Sol              Re        La 
mentre si scannavano a trovare una soluzione
  Mim        Sol              Re        La 
è arrivato il blue jeans la vera rivoluzione
Mim  Sol  Re La 
stop stop america
  Mim        Sol       Re      La 
non esagerare troppo con la severità
Mim  Sol  Re La 
la   tua  musica
  Mim        Sol              Re    La       Mim Sol Re La 
se tu urli cosi forte più non si sentirà 
  Mim               Sol     Re        La 
tu c'hai regalato il rock e la fantasia
Mim  Sol  Re La 
la   tua  musica
  Mim        Sol          Re           La             
non potrà essere mai un valzer da vecchia zia
  Mim        Sol              Re        La   
una volta mi sembravi un poco più colorata
  Mim        Sol              Re               La   
e una parte dei colori li ho persi per strada
  Mim        Sol              Re           La  
ma non voglio approfondire troppo la questione
  Mim        Sol               Re       La  
perché quella che io sto cantando è una canzone